You are here
Anteprima aste News Eventi 

Vaccari “Asta di filatelia – storia postale” Vignola (MO) 23 giugno 2018

Ci sarà una novità alla tornata d’asta in cui  saranno battuti 1.213 lotti di filatelia e storia postale.  Oltre ai consueti metodi per partecipare, cioè inviando le offerte per corrispondenza oppure chiedendo il collegamento telefonico o presenziando di persona,  sabato 23 giugno sarà possibile effettuare le offerte LIVE – previa registrazione e approvazione – comodamente davanti al proprio computer. Sarà facile seguire l’asta in diretta vedendo scorrere i lotti, ascoltando il banditore e facendo le proprie offerte come se si fosse presenti in sala. Unico vincolo, un collegamento internet veloce.

 

 

Il catalogo numero 93 presenta i settori di cui Vaccari si occupa da anni: Italia ed estero, dalle prefilateliche ai giorni nostri, ma sicuramente nutrite e molto interessanti sono le sezioni che rispecchiano le specializzazioni partendo dagli Antichi stati italiani con la storia postale e numerosi francobolli di buona e ottima qualità, tra cui alcuni esemplari prestigiosi come ad esempio i lotti 43 e 63 di Lombardo Veneto, il 93 e il 109 di Modena, i lotti 135 e 182 inclusi nell’ampia proposta di Napoli e Province Napoletane, il 199 per Parma, il 218 dello Stato Pontificio, i lotti 313 e 342 di Sicilia e il 361 di Toscana. In generale tutti gli Stati sono ben rappresentati e una bella raccolta si trova tra i Lotti e Collezioni al n. 1103.
Nel Risorgimento, 66 lotti riguardano il Veneto e il Mantovano nel 1866; tra questi risaltano il 407, il 410, il 417, il 426 e il 430, ma tutti sono di rilievo. Molto sviluppata è la parte riservata al Regno d’Italia, tra cui spiccano ad esempio i lotti 636 e 653.
Relativamente alle Colonie, si evidenzia il 742 per l’AOI, e tra i Lotti e Collezioni si consiglia la visione del 1115.
Tra le Occupazioni e la Posta Militare, è presente una bella raccolta relativa al Corpo polacco (lotto 767); particolarmente degni di nota nella sezione incentrata sull’Estero, il lotto 1042 (Francia) e il 1066 (Gran Bretagna).

 

 

Ampia panoramica di Posta aerea, Zeppelin e Spazio con ben 193 lotti

Si inizia con i grandi aviatori italiani come De Pinedo, Lombardi e Balbo, e le loro eccezionali imprese aviatorie in ordine cronologico, tra cui spiccano pezzi di grande rarità, ad esempio i lotti 822, 846, 858. Per l’anno 1928 uno Speciale Umberto Nobile per il 90° anniversario del dirigibile “Italia”, 5 lotti (825-829) tra cui spiccano il giornale la “Banchisa” n. 5 e una splendida raccolta documentaristica.
Per quanto riguarda l’estero, importante il lotto 893,  e 2 lotti dedicati alla spedizione antartica di Byrd (897 e 898). Sono oltre 50 i lotti di posta Zeppelin, tra cui si distinguono indubbiamente le Colonie e il Vaticano con buste da molto tempo non in circolazione come le affrancature miste triple del Vaticano-Italia-Germania del 1930 (lotto 920) e anche un nuovo ritrovamento (lotto 930). Per la maggior parte, i lotti di Posta aerea e Zeppelin sono accompagnati da certificati Fiorenzo Longhi.
Per lo Spazio, molti autografi, due lotti anche in fogli interi, le varietà dei francobolli americani e una italiana oltre ai cosmogrammi URSS, RUSSIA e ISS fino al 2018.

 

POSTA ZEPPELIN – lotto 920 Città del Vaticano + Italia + Germania – 1930 – LZ 127 Graf Zeppelin – 1° Südamerikafahrt – cartolina da Città del Vaticano, trasportata per via aerea corriere (Friedrichshafen), Siviglia (Recife-Rio de Janeiro-Lakehurst), Siviglia con Vaticano L.1,25, Italia P.A. L.1 e Germania P.A. m.2, Sassone n.9+P.A.4 + Yvert n.38, e relativi ann. Vaticano e Roma Ferrovia P.A. del 10.5.1930, Germania ann. di bordo Zeppelin del 19.5.1930 – T.S. circolare rosso del volo “Luftschiff Graf Zeppelin – Südamerikafahrt 1930” e al verso ann. di Siviglia del primo e del secondo atterraggio 19.5 e 5.6.1930 – E.D. (cert.1979) – F.Longhi (cat n.37/RR, cert. AIEP 2017 – cat.Violino n.11i) – una delle 2 buste (mai fotografate finora) con affr. Vaticano+Italia+Germania volata sul percorso (Friedrichshafen), Siviglia (Recife-Rio de Janeiro-Lakehurst), Siviglia – ottima qualità – grande rarità. Base d’asta: € 4.000,00

 


Dal sito www.vaccari.it è possibile: inviare direttamente l’offerta, vedere (ad asta conclusa) l’elenco dei realizzi e gli invenduti disponibili al prezzo base fino al 23 luglio 2018. Si possono inoltre compiere facilmente ricerche specifiche come dalla versione sfogliabile sul sito gratuito Issuu http://issuu.com/vaccaristamps


Asta Vaccari “Filatelia – Storia postale”
Vignola (MO) – Via M.Buonarroti 46
sabato 23 giugno 2018

Tel. 059 764 106 – Fax 059 760 157
info@vaccari.itwww.vaccari.it
Facebook: www.facebook.com/VaccariFilatelia
www.facebook.com/VaccariShop

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.