You are here
Fiere & Mercatini News Eventi 

“VINTAGE! La moda che vive due volte” Forlì dal 26 al 28 ottobre 2018

Eventi e mostre esclusive, musica dal vivo, spettacoli di danza e di burlesque, set di trucco e acconciatura vintage, design di qualità creato attraverso il recupero e il riciclo della materia. Tutto questo è “VINTAGE! La moda che vive due volte” l’evento organizzato da Romagna Fiere che torna a Forlì nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro per la sua 26ª edizione da venerdì 26 a domenica 28 ottobre 2018. Protagoniste le collezioni Autunno-Inverno delle migliori maison e negozi specializzati di tutta Italia.

 

 

Nei loro stand si può trovare un’ampia proposta di capi e accessori, oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale e ricercato. Una narrazione emotiva del periodo che va dagli anni ’20 agli anni ’80, con moda, modernariato, articoli da collezionismo, profumi, capi sartoriali e complementi di design che hanno contraddistinto lo stile italiano nel mondo.
La fiera, prima in Italia per numero di visitatori e terza per “anzianità”, si svilupperà su oltre 5.000 metri quadrati di spazi espositivi e proporrà una accurata selezione di oltre 100 aziende tra archivi storici, collezionisti, aziende artigiane e stilisti provenienti da tutta Italia.

 

Le aree tematiche saranno 4: Vintage – Fashion Remake – Modernariato & Design – Auto e Moto d’Epoca

Proprio quest’ultima è una delle grandi novità della 26ª edizione. Una nuova sezione nella quale professionisti, hobbisti, modellisti, collezionisti di automobili, moto e cicli d’epoca porteranno in un’area coperta e dedicata dei padiglioni espositivi delle autentiche “opere d’arte su ruote” dal dopoguerra ad oggi. Simboli di libertà, di stile e personalità, di lunghi viaggi sulle strade e nel tempo. Emblema assoluto del vintage. Tra i partecipanti segnaliamo Hermitage Veteran Engine, Big Boss Garage e la concessionaria Harley Davidson di Ravenna.

 

 

Il pubblico ritroverà anche un ricco programma di eventi collaterali che arricchiscono l’offerta nei tre giorni di rassegna. Torneranno, i Dj Set con musica anni ’50 e ’60 con Andy Lee e Axel Woodpecker, i concerti live con The Same Old Shoes e Sam Paglia, i work-shop e le esibizioni di balli Boogie-woogie, Lindy Hop e Balboa con la scuola Baila e Axel e Bea, i sensuali ed artistici spettacoli di Burlesque con Wonderful Ginger al sabato e Giuditta Sin la domenica.

In più torneranno le sessioni di trucco e acconciatura professionale. A raccontare un secolo di make-up sarà Monia Bastianelli che proporrà alle visitatrici un servizio di acconciatura e trucco emozionale in un viaggio speciale nel tempo che parte dallo stile vittoriano, sofisticato e magico con le tonalità avorio e le chiome imponenti che impreziosivano gli incarnati candidi di donne eteree, e approda agli anni ’80. Alla femminilità androgina, estrema, colorata e irriverente con i visi decisamente più scuri, labbra rosso fuoco e sopracciglia super definite.

 

 

 

La manifestazione ospita l’Associazione Culturale “Fili e Spilli” Scuola di Merletto Forlì-Meldola che mostrerà ai visitatori l’attività che da anni le proprie associate svolgono per la salvaguardia e il recupero di un’attività tradizionale. Saranno esposti lavori da loro realizzati e si susseguiranno anche dimostrazioni pratiche a ciclo continuo.
La tecnica è principalmente quella del merletto a fuselli (o tombolo), molto versatile e immediato nel suo apprendimento basilare, ma in fiera si spazierà in tutto il “mondo merletto”, sconfinando in quello del ricamo, entrambe tradizioni locali e attività inscindibili per completare e arricchire i lavori eseguiti. Macramè, chiacchierino, ferri, uncinetto, modano, ago non mancano fra le attività di “Fili e Spilli”, nell’intento di fare conoscere questo versatile, divertente, stimolante mondo non solo agli adulti ma anche ai più giovani. Durante la tre giorni forlivese chi vorrà potrà cimentarsi lui stesso con i fili per cominciare a capire “come si fa”.


Grande evento di “VINTAGE! La moda che vive due volte” sarà la mostra dedicata all’alta moda che accoglierà il pubblico all’ingresso dell’area espositiva. Protagonista della retrospettiva curata da A.N.G.E.L.O. Vintage Archive di Lugo sarà “Yves Saint Laurent: il fabbricante di felicità”.
Yves Saint Laurent è lo stilista che ha segnato uno dei capitoli più significativi della storia della moda. Attraverso le sue creazioni provenienti dall’archivio A.N.G.E.L.O., il percorso tratteggerà lo stile del designer che si è definito come “un fabbricante di felicità”, snodandosi tra i pezzi iconici della storia della moda e quelli che raccontano la sua cifra stilistica. Come gli elementi maschili applicati al guardaroba femminile, i volumi, il colore, le geometrie, le influenze orientali e artistiche.
Yves Saint Laurent, stilista francese di origini algerine, assume la direzione creativa della Maison Dior all’età di soli 21 anni, quando Christian Dior scompare. Al termine della sua prima sfilata, nel 1958, il New York Herald Tribune definisce la collezione come “la più grande orgia dei sensi della storia della moda”. Al centro della sua Maison, fondata nel 1962, ci sono le donne della sua epoca per le quali “fabbrica felicità”: una felicità fatta di attenzioni e di dettagli volti a metterle a proprio agio in ogni situazione.
Le sue collezioni si ispirano all’arte, alla storia e alla letteratura, mescolando sapientemente insoliti abbinamenti di colori, opulenza dei tessuti, ricchezza dei ricami e fantasia degli stampati: dall’antica Cina al Perù, dall’Africa al Marocco, da Matisse a Picasso. Agli anni ’60 risalgono le sue più importanti creazioni, dal “look smoking” del 1966 al “look safari” con la famosa sahariana del 1968, applicando lo stile maschile alla moda femminile e facendosi pioniere del concetto di unisex.
A.N.G.E.L.O. omaggia questo poliedrico artista offrendo spunti visivi che rappresentano frammenti della sua portata rivoluzionaria.


“VINTAGE! La moda che vive due volte”
Fiera di Forlì – Via Punta di Ferro
dal 26 al 28 ottobre 2018
Orario: venerdì 14-20; sabato e domenica 10-20
Ingresso:€ 8,00; coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it € 6,00; gratis fino a 12 anni
Info. Romagna Fiere 0543.798466 – 0543.777420
info@fieravintage.itwww.romagnafiere.itwww.fieravintage.it

Related posts