You are here
Rubriche Zoom 

Centro Italiano Antitarlo. Disinfestazioni garantite ed ecocompatibili

I trattamenti antitarlo che hanno contribuito a preservare numerosi luoghi di interesse storico e artistico.

I trattamenti antitarlo e gli interventi di restauro sono strettamente correlati: entrambi giocano un ruolo strategico nella conservazione dei manufatti di pregio e dei beni culturali.
Il Centro Italiano Antitarlo è un’azienda specializzata in disinfestazione che opera in tutta Italia con una proposta completa di soluzioni sicure ed ecocompatibili, elaborate con la collaborazione delle Università di Bari e di Piacenza, dell’Istituto Centrale del Restauro e del CNR. Un team di professionisti affidabile, con un’esperienza decennale nel settore. “In questi anni abbiamo contribuito a preservare numerosi luoghi ricchi di storia con un approccio olistico che ci induce a considerare il manufatto da trattare come parte integrante dell’ambiente che lo ospita” spiega Ruggiero Inchingolo, il Project Leader dell’azienda. “Ogni trattamento prevede una fase di analisi che ha l’obiettivo di far emergere sia la portata dell’attacco in corso che le condizioni che potrebbero favorire lo sviluppo dei tarli in futuro. Lavoriamo con sistemi di disinfestazione che sfruttano la temperatura, l’azione delle microonde e la sottrazione dell’ossigeno e, a conclusione di ogni trattamento, rilasciamo una tessera di garanzia in cui si certifica l’eliminazione completa degli infestanti”. Un metodo preciso e rigoroso, che ha consentito all’azienda di partecipare a numerosi progetti di recupero dei beni culturali.
Tra questi, c’è la Certosa di San Lorenzo a Padula, in cui il Centro Italiano Antitarlo ha condotto un trattamento antitarlo sul tetto in legno di uno degli edifici con il sistema che prevede l’eliminazione dei tarli mediante l’innalzamento della temperatura alternato a fasi di raffreddamento. Un intervento delicato, in cui l’azienda ha garantito l’incolumità della struttura grazie a un monitoraggio continuo con infrarossi e che ha condotto alla completa disinfestazione di tutti gli ambienti sottoposti a trattamento.

 

Certosa di San Lorenzo a Padula (SA)

 

Palazzi storici, musei e chiese, sono numerosi i luoghi in cui i professionisti dell’azienda sono intervenuti: dalla Chiesa di San Francesco al Prato di Perugia a quella di Santa Restituita ad Ischia; dal Museo della Navigazione degli Arsenali Medicei a Pisa, fino al Museo della Civiltà Contadina a Bastiglia (MO). Poi, il Palazzo della Marina a Roma, il Palazzo Caravita di Sirignano a Napoli, Palazzo de Lieto a Maratea. Luoghi chiave del nostro patrimonio artistico, ricchi di oggetti preziosi che sono stati sottoposti di volta in volta a trattamenti che hanno contribuito in maniera decisiva alla loro conservazione. Inoltre, grazie a una strumentazione brevettata, l’azienda riesce a portare avanti tutti gli interventi direttamente sul posto con il minor disagio possibile, garantendo la fruibilità degli ambienti in cui si interviene subito dopo il trattamento.


Per maggiori informazioni:

www.centroitalianoantitarlo.it


 

Related posts