You are here
Arti applicate Primo piano 

I due volti del “luckenbooth”. Spilla a cuore tipica della produzione orafa scozzese

I luckenbooth, spille a forma di cuore o cuori intrecciati sormontati da una corona, sono gioielli sentimentali che appartengono da secoli alla cultura popolare scozzese. Già in epoca antica e medievale esisteva, prevalentemente in Scozia, una tipologia di spilla ad anello chiamata penannular, usata per fissare i plaid di uomini e donne. Le prime spille a forma di cuore coronato, invece, compaiono intorno al XVI secolo, epoca a cui risalgono anche i primi disegni pervenuti che sono ancora alla base dei modelli attuali.     Il termine gaelico “luckenbooth” indicava…

Read More
Fiere & Mercatini Primo piano 

“C’era una volta… il libro” Pievesestina di Cesena (FC) sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019

Cesena capitale del libro e della stampa per un weekend. Umberto Galimberti ospite d’onore della manifestazione: “La cura al nichilismo attivo di oggi sono i libri” Ci saranno i libri antichi, quelli la cui rarità e bellezza fa da controcanto al loro pregio, ci sarà la cartografia d’epoca e i capolavori incisi degli Antichi Maestri per la gioia dei collezionisti, ma ad affiancare l’antiquariato librario in questa VII edizione di C’era una volta… il libro sarà, imponente, anche il ’900. Libri più o meno datati, rari e talvolta introvabili –…

Read More
Anniversari Primo piano 

Angelo Morbelli. Divisionista “col cuore”. Partite le mostre omaggio per i cento anni dalla morte

L’anno celebrativo è appena iniziato, eppure già si contano due mostre organizzate per ricordare il Maestro lombardo morto nel 1919. La prima esposizione, aperta il 20 ottobre scorso in anticipo sull’anno commemorativo, si è chiusa il 6 gennaio. Presentata a Venezia presso la Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro, titolava “Angelo Morbelli. Il poema della vecchiaia”, ponendo in evidenza già nel titolo il suo tema principale: il ciclo pittorico così denominato, eseguito dal grande divisionista per essere presentato a Venezia in occasione della Quinta Esposizione Internazionale d’Arte del 1903. Il…

Read More
Collezionare Primo piano 

Quando museo chiama, collezionista risponde. A Palazzo Mocenigo oltre 200 porta profumo da una raccolta privata

In questi ultimi anni capita spesso che oggetti raccolti dai collezionisti trovino spazio in ambito museale pubblico, protagonisti di mostre a tema che rendono orgogliosi i proprietari ed offrono a tutti l’opportunità di avvicinarsi a preziosità “nascoste” altrimenti impossibili da raggiungere e ammirare. I piccoli flaconi d’epoca in mostra fino a marzo nella prestigiosa sede di Palazzo Mocenigo a Venezia, appartengono alla dottoressa Monica Magnani di Reggio Emilia che coltiva la passione dei porta profumo sin da ragazza.     La Collezione Magnani Cominciata, come quasi sempre accade, dalla conservazione…

Read More
Design Primo piano 

Italiani alla riscossa. Le vendite confermano l’interesse internazionale per i nostri migliori designers

Si chiude positivamente l’anno che vede il design italiano all’incanto. E non stiamo parlando solo di vendite avvenute all’estero. Anche gli acquisti presso le nostre case d’asta confermano con significativi rialzi il positivo trend internazionale. Ogni tipologia di arredo realizzata dai creativi italiani ha suscitato interesse nei compratori, a patto che fosse in buono stato e firmata da aziende e autori accreditati. Evidenziano la tendenza i risultati ottenuti dalla Casa d’Asta Cambi che nel corso del 2018 ha dedicato al settore diverse tornate a poca distanza l’una dall’altra. Dopo la…

Read More
Arti decorative Primo piano 

Il rientro di Anselmo Bucci tra i grandi nomi del Novecento

Pittore, incisore, scrittore, dopo gli anni ’60 Anselmo Bucci non compare spesso tra i nomi importanti delle avanguardie del secolo scorso, se non in occasione di pubblicazioni ed eventi relativi ad altri artisti suoi contemporanei e amici, più di lui promossi in ambito espositivo. Per circa un trentennio nessuna mostra importante, probabilmente perché i suoi lavori, considerati celebrativi e antitetici alle avanguardie, mal si prestavano al nuovo corso della critica d’arte e del mercato. Negli ultimi due decenni però – complice anche la ricorrenza del Centenario della Grande Guerra –…

Read More
in Mostra a… Primo piano 

“La danza degli spiriti. Arte africana fra tradizione e modernità”

Arte africana tradizionale e contemporanea dalla Collezione Albertino-Alberghina in esposizione al Museo Africano di Verona. La mostra, organizzata nell’ambito del Festival del Cinema africano 38° edizione, è visibile fino al 9 dicembre 2018 La passione per il viaggio e per la cultura africana rappresentano il denominatore comune del sodalizio tra la direzione artistica della manifestazione, lo staff del Museo e i due collezionisti torinesi Bruno Albertina e Anna Alberghina, appassionati proprietari di una raccolta di oggetti d’arte pregevoli e inediti. E Verona, la città di Romeo e Giulietta che ha…

Read More
Arte Territorio & Impresa Primo piano 

Roma capitale d’Italia. La rivoluzione urbanistica di Ernesto Nathan nel primo Novecento

Testimoniano la trasformazione di Roma, le opere degli artisti che vissero e lavorarono in città, interpreti dell’evoluzione sociale del primo cinquantennio del secolo Il 20 settembre 1870 i bersaglieri, comandati dal generale Raffaele Cadorna, entrarono in Roma attraverso una breccia, quella di Porta Pia, aperta nelle Mura Aureliane che contornavano la città. Fu solo, però, dieci anni dopo la nascita del Regno d’Italia sancita il 17 marzo 1861 che, in conseguenza dell’approvazione della legge 3 febbraio 1871 n. 33 sul trasferimento del capoluogo da Firenze, Roma venne annessa alla giovane…

Read More
Arte & Restauro Primo piano 

Giulio De Angelis. “Frate in scorcio di casale”

Geniale figura di architetto, Giulio De Angelis (Roma 1845 – Anzio 1906) è celebre soprattutto per alcuni importanti edifici portati a termine nella Capitale. Meno nota ed esigua la sua attività pittorica che reca in sé la medesima sensibilità artistica, espressione del suo marchio distintivo   Bellissimi palazzi ancora da ammirare L’impronta altamente decorativa presente negli edifici di Giulio De Angelis, mostra il desiderio di conciliare arte e industria, tema da lui praticato e sottolineato anche attraverso scritti teorici che auspicano il sodalizio fra architettura e arti applicate. La prestigiosa…

Read More
in Mostra a… Primo piano 

“Giorgio de Chirico e la Neometafisica”. Ad Osimo, l’ultima produzione del Maestro in un’esposizione curata da Vittorio Sgarbi

Fino al 4 novembre Palazzo Campana ospita una mostra di opere provenienti dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, da alcuni anni impegnata a mettere in evidenza l’ultima produzione del Maestro L’opera di Giorgio de Chirico fu via maestra, tracciò il solco sul quale si mossero molte esperienze pittoriche del Novecento: il Dadaismo, il Ritorno all’Ordine, la Nuova Oggettività, il Realismo Magico, il Surrealismo, fino alle esperienze a noi più vicine della Pop Art e oltre. Eppure, nel corso del secolo la visione artistica del Maestro fu derisa e osteggiata…

Read More